Chi siamo

il tuo viaggio comincia da qui … traccia con noi la tua prossima META …

Traccia la Meta Viaggi nasce nel 2007 spinta dalla passione per i Viaggi, per la conoscenza di paesi, usi, costumi nuove culture tutte da scoprire. ILARIA e ANTONELLA con la professionalità, competenza, cordialità e dedizione al lavoro, sono da sempre in campo per i nostri clienti per consigliarli nelle scelte offrendo una vasta gamma di servizi davvero invidiabili.

Traccia la Meta Viaggi è vincolata da un patto etico di rispetto verso il viaggiatore, svolgendo un lavoro volto al miglioramento professionale come agenti di viaggio deve garantire fin dall’ inizio sia il turista ” mordi e fuggi ” che il ” viaggiatore ” più esperto da qualsiasi problema e/o inadempienza che potrebbero operare fornitori e tour operator.

Oggi più che mai puntiamo sulla qualità dei prodotti e servizi per i nostri clienti pur non trascurando l’ aspetto economico e presentando interessanti proposte nel segmento ” LOW COST “.

Dove ci troviamo e quali sono le caratteristiche del nostro territorio:
La storia di Santa Ninfa trae le sue origini nel 1605 dalla acquisizione del feudo di Rampinzeri da parte di don Luigi Arias Giardina.
La città prima del terremoto del 1968, che lo distrusse quasi completamente, era edificato col caratteristico impianto ortogonale, aveva strade diritte e larghe, piazze alberate ed ariose per dignità e semplicità di linee architettoniche; il paese è stato ricostruito parte nel sito originario (le colline Castello, Croci e Rocche) e parte ad una quota appena inferiore. Nella ricostruzione del vecchio centro è stata mantenuta la preesistente configurazione urbanistica con la creazione, però, di un diverso rapporto tra spazi costruiti e spazi liberi. Sono stati predisposti all’interno dei lotti vaste aree destinate a posteggi e spazi verdi. Alcuni siti per la loro importanza storica e architettonica sono stati ristrutturati, come qualche casa patrizia ed alcune chiese, come la chiesa del Purgatorio, della Badia ed i palazzi Piazza e Patti, i palazzi Mauro e De Stefani.

Tra questi notevole per la sua bellezza è il castello di Rampinzeri (una parte attende ancora un restauro). Si segnala anche il museo Nino Cordio, incisore, scultore, e pittore siciliano che ha lasciato alla sua città natale molte testimonianze della sua arte. Il museo accoglie la corposa donazione di acqueforti che Nino Cordio volle fare qualche anno prima della sua morte, avvenuta a Roma il 24 aprile del 2000. In esposizione anche una serie di dipinti ad olio, affreschi, disegni e sculture che la famiglia ha concesso in prestito.

Di interesse archeologico, in località Finestrelle, le tracce ancora oggi visivamente apprezzabili di una necropoli sicana. Di interesse paesaggistico la Riserva Naturale ” Grotte di Santa Ninfa ” affidata a Legambiente e istituita nel 1996 per la protezione e valorizzazione del suggestivo ambiente carsico di evelata valenza speleologica, geomorfologica e naturalistica.

TRACCIA la META Viaggi
Via Sant’Anna, 14 – 91029 Santa Ninfa (TP)
Telefono: +39 0924 62763
Fax: +39 0924 62763
Mobile: +39 327 5323761

Email Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter